Il Condominio


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 1874 - pubb. 29/10/2009

Assemblea condominiale, presenza per delega e impugnazione di delibera esorbitante l’ordine del giorno

Tribunale Torino, 06 Marzo 2009. Est. Di Capua.


Condominio – Assemblea – Presenza mediante delegato – Legittimazione all’impugnazione di delibera esorbitante l’ordine del giorno – Sussistenza.



La regola, secondo cui la limitazione ai soli condomini assenti o dissenzienti (cui vengono in giurisprudenza equiparati gli astenuti) del diritto di impugnare le delibere assembleari annullabili, opera anche laddove il condomino sia stato presente in assemblea a mezzo di proprio delegato ma non opera nell’ipotesi in cui il vizio della delibera consista nella sua esorbitanza rispetto alle previsioni dell’ordine del giorno contenuto nell’avviso di convocazione (conf. Tribunale Napoli, 28 novembre 2000, in Arch. locazioni 2001, 259). (Edoardo Di Capua) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Paolo Giovanni Demarchi


Il testo integrale